28 Settembre 2022

Giugno, Luglio e Agosto: Produzioni ed eventi

Questi sono stati mesi intensi per noi e l’estate non sarà certo un periodo per annoiarsi. Abbiamo avviato iniziative nuove come il Festival Scintille in collaborazione con il collettivo La Cerchia, l’Associazione Scigül e il Comune di Verbania: il neo festival ha preso il via ieri con la presentazione ufficiale e seguirà fino a settembre presso la meravigliosa Casa Ceretti.

Anche Temudà Festival, in collaborazione con Artemista, a Spessa (PV), è cominciato alla grande il 15 Luglio e si concluderà a metà settembre.

Inoltre le produzioni di danza stanno segnando un percorso davvero emozionante che vogliamo condividere con voi. 

Nel mese di GIUGNO Sara Sguotti ha portato “Dedica Lontana” al Festival Tendance di Latina e al Buffalo Festival di Roma e ha debuttato con “S.o.p.” al Festival Inequilibrio di Castiglioncello.
Elisa Sbaragli ha segnato due repliche di  “Sull’irrequietezza del divenire” a Cross Festival di Verbania per poi volare a Saragozza al Festival Trayectos.
Tommaso Serratore ha presentato “Domino” al Festival Danza Estate nel suggestivo Chiostro del Carmine di Bergamo Alta.

Nel mese di LUGLIO Sara Sguotti ha danzato a Temudà Festival di Spessa Po’ e sarà in scena con “S.o.p.” il 31 allo Spazio Korper di Napoli.
In questa settimana siamo in residenza al Teatro Florida di Firenze per una nuovissima produzione ispirata al post umano, It’s Hard to Be Human.

A proposito di It’s Hard to Be Human, Sara Sguotti sarà in residenza al K3, Zentrum für Choreographie di Amburgo per tutto il mese di AGOSTO, prima artista italiana in assoluto ad inaugurare il rapporto tra Istituto Italiano di Cultura di Amburgo e l’enorme, incredibile spazio di Kampnagel.

Ci rende infine orgogliosi la co-produzione con Operaestate Festival, dal titolo “Crepa” che vedrà in scena Sara Sguotti e Arianna Ulian con ben due date, il 27 e 28 luglio.

E ora, un po’ di immagini da questa estate!!
Festival Scintille
Sull’Irrequietezza del Divenire – Elisa Sbaragli, Fabio Brusadin e Edoardo Sansonne
Dalla residenza al Teatro Florida per It’s Hard to Be Human – Sara Sguotti
Domino – Tommaso Serratore @ Festival Danza Estate a Bergamo
Dedica Lontana @ Buffalo – Roma
I nostri inarrestabili performer:
Elisa Sbaragli – Sull’irrequietezza del divenire – ph. Lorenza Cini

It’sHardToBeHuman

ph Ivo Amilamaro

residenza1

  • pratiche di trasformazione (lupa\o)
  • pratiche di emissione
  • pratiche di famiglia mono componente
  • pratiche di stereo
  • pratiche di allontanamento

“……Being born, giving up that unity, couldn’t have been easy.
To be born again, a re-birth: to die again, and then, finally, to live.
It is with this purpose that the entrance of the Temple, otherwise sealed, opens wide.” From Transcendent Feminist Manifesto.

Essere fare corpo spazio Paola Lattanzi

Nel mese di settembre 2020 abbiamo incontrato Paola Lattanzi. Un’intervista realizzata a cavallo tra due lockdown, in un momento di grande speranza per il mondo della danza, che finalmente poteva ritornare in scena e riprendere le proprie pratiche corporee.

Industrial Soundscape – Il Talk

Con il musicista Alberto Ricca aka Bienoise e il tecnico intermediale Fabio Brusadin presentiamo oggi il nuovo sito/archivio esito della prima tappa della residenza artistica di INDUSTRIAL SOUNDSCAPE al Centro Artistico e Culturale Mastronauta ad Omegna. INDUSTRIAL SOUNDSCAPE, progetto performativo multidisciplinare finalizzato al recupero e alla valorizzazione della memoria industriale in chiave contemporanea, ha avviato il quinto capitolo del suo percorso di ricerca e creazione artistica che vedrà quest’anno gli artisti trascorrere tra marzo e luglio 6 settimane di residenza presso Mastronauta. Il progetto è sostenuto da Fondazione Cariplo (Bando Cultura di Qualità) e da MiC – Ministero della Cultura