23 Luglio 2024

Hara Yoga, con Nicolò Asahi Cameroni

Primo corso | 19.30 – 20.45 | 

HARA YOGA: IMPARARE A RESPIRARE E A CURARE LA COLONNA VERTEBRALE

Educarsi a una corretta respirazione significa trasformare efficacemente sia il movimento del corpo che della mente, uniti nel respiro. E inoltre aumentare sia la flessibilità quanto la forza della colonna vertebrale, significa sapersi adattare con successo ad ogni circostanza quotidiana.

Tecniche dedicate, dunque, alla cura di sé:

  • Pranayama, la conoscenza e il controllo della respirazione.
  • Correzione posturale, per  trasformare abitudini dannose
  • Sviluppo delle migliori capacità percettive, per la prevenzione e protezione di un valido equilibrio in cui riconoscersi.


Secondo corso | 20.45 – 22.00 |

HARA YOGA: LA DIMENSIONE DEL RESPIRO TRA SPAZIO INTERNO ED ESTERNO DI SE’.

Dove si colloca la respirazione!? Pratica di conoscenza ed esplorazione del proprio respiro, ascoltare il suono del proprio respiro. Lo spaizo che occupa tra stabilità di sè e movimento, tra movimento globale e quiete del cuore. Le due condizioni sempre contrapposte e mai totalmente esplorate. Nella pratica del movimento basato sul radicamento e la fluidità del proprio Centro Vitale posto nel ventre (Hara), il respiro diviene non solo possibile ma necessario,  essere consapevoli delle dimensioni e dello spazio che può avere sia nell’abbandono di ogni inutile tensione, sia nello slancio delle migliori capacità di azione. Percorso di unità degli opposti attraverso il respiro.

“Dalle forti radici la bellezza dei fiori; cura la terra ove poni i piedi e lascia che il cielo ti guidi”

Pranayama, la conoscenza e il controllo della respirazione.

Tecniche dedicate all’ascolto e alla consapevolezza di sè.

Tecniche di stabilità e controllo profondo della posture (Asana) associate alla fluidità di teniche di movimento dinamico (Wasa), attraverso la respirazione.

 

E’ possibile frequentare entrambi i corsi.

Che cos’è l’Hara Yoga? Clicca qui per leggere qualche informazione in più sull’Hara Yoga.

Chi è Nicolò Asahi Cameroni?

Nato a Milano nel 1981, laureato in Economia e Commercio, presso l’Università Cattolica di Milano, iscritto all’ISO, Istituto Superiore di Osteopatia, dove frequenta la formazione da osteopata per il conseguimento del titolo Master of Osteopathy.

Nel 2004 incontra la pratica Hara Yoga, di cui è insegnante dal 2009. Nel 2006 si diploma come insegnante di Hatha Yoga presso lo Sivananda Yoga Vedanta Ashram di Madurai (India). Si dedica attivamente alla terapie manuali, diplomandosi presso l’Old Medicine Hospital di Chiang Mai (Thailandia) in Thai Massage ed è iscritto allo I.E.S. Istituto Europeo di Shiatsu di cui sta ultimando il percorso per divenire Operatore Shiatsu.

Counselor presso il Cstg, Centro studi terapia della Gestalt, iscritto dal 2006, ha condotto un gruppo di ricerca e terapia “L’espressione dell’impulso” con detenuti presso la Casa Carceraria di Bollate (Milano). Ha collaborato con Enya Daniela Idda nel 2005 al progetto Mus-e, presso una scuola elementare di Milano, Studia con Cristóbal Jodorowsky le basi della Psicogenealogia, frequentando inoltre il corso di formazione per la lettura dell’albero genealogico. Partecipa al gruppo di studio creato a Milano da C. Jodorowsky, per indagare gli strumenti pratici della Psicogenealogia.

Recentemente costituisce l’Associazione PartiDivise ed entra a far parte di Studio28DanceFactory la cui essenza si basa su un approccio di co-progettazione e condivisione di una filosofia di networking, proponendosi di innescare e stimolare una rete creativa di artisti a livello europeo.