24 ottobre 2017

Pippo Civati: questa legge è bella, non applichiamola.

Chiudiamo in bellezza questa nostra tribuna elettoral-culturale con un intervento di Pippo Civati sulla legge regionale della lombardia sullo Spettacolo dal Vivo (legge 21/2008). Legge bella perchè generale, come possono essere tutte le leggi quadro, ma che non è stata in larga parte applicata. Godetevi anche quest’ultima interessante intervista.

Siamo contenti (e anche un po’ orgogliosi) di aver seguito con voi queste elezioni regionali. Crediamo che sia molto importante che tutti i lavoratori della cultura (spettacolo, arte, editoria, cinema) vadano a votare in massa: produciamo una fetta non trascurabile del PIL della Lombardia e siamo il motore dell’innovazione di questa regione. Se pensiamo che le cose non vanno come dovrebbero andare, questo è il momento giusto per esprimere la nostra opinione e per contribuire al cambiamento. Ci auguriamo di poter organizzare, insieme a voi, altre occasioni su questo blog e anche, perchè no, dal vivo, per poter approfondire i temi della politica culturale e del rapporto con il nostro territorio.

Insomma, buon voto a tutti e ci risentiamo lunedì riprendendo la nostra usuale programmazione dal mondo dello spettacolo! Vi lasciamo con la scheda di Pippo. Brianzoli e monzesi, sostenete Civati, chè se lo merita.

Nome: Giuseppe Civati

Candidato presidente: Filippo Penati

Lista: PD (Partito Democratico)

Dove si candida: provincia di Monza e Brianza

Età: 34 anni

Web: www.civati.it

Comments

  1. Udite udite! I nostri beniamini Civati, Cremonesi e Cavalli sono stati eletti tutti e tre al Consiglio Regionale (quanti migliaia di voti ha spostato Studio28.tv???).
    E ora al lavoro!

  2. A tutti i visitatori di Studio28.tv di questa sera: Pippo Civati è in onda su La7, a Tetris!

Speak Your Mind

*