26 luglio 2017

Insegnanti under 35: arrendetevi!

Franca Ferrari ci spiega cosa ne sarà degli insegnanti di danza under 35. Di nuovo sui banchi di scuola?

Ricordiamo, la sanatoria è concepita solo per chi insegna a bambini e ragazzi sotto i 14 anni. Per chi insegna agli adulti, sarà come è sempre stato. Così, almeno, ci dice la bozza di sanatoria.

Comments

  1. Camilla says:

    è uno scandalo! c’è gente che ha meno di 35 anni, ed ha fatto corsi su corsi per diventare insegnanti! quanti soldi spesi!
    e in + che devono fare? rifare l’università per altri 5 anni?
    in più il mercato dai 14 anni in su, in cittadine di provincia, è di una fetta così bassa, da impedire anche di creare dei corsi dato il numero ridotto di persone!
    gli unici corsi che sostenevano le scuole erano quelli dei bambini! ora se hai + di 35 anni ti va bene, se hai – di 35 anni sei costretto a chiamare un insegnante esterno, con i costi ulteriori che ne conseguono!
    delusa…

  2. Sembra che i legislatori non abbiano le idee chiare o forse invece sì?! Mi pare delirante la sanatoria in sette anni, la divisione per fasce d’età dei docenti (!), il monopolio che alcune istituzioni eserciterebbero sul mercato… bah! Certo che ci vuole qualcosa che faccia un po’ d’ordine, ma direi: quello che riguarda l’ambito delle scuole private è una cosa, l’insegnamento nelle istituzioni pubbliche ai piccoli (tipo primaria ed elementari) un’altra, la formazione di futuri (si presuppone ) artisti nei licei musicali e coreutici ( che dovrebbero sostituire la formazione di base fino ad oggi erogata dai conservatori e dalla accademia nazionale di danza), un’altra cosa ancora. monica

  3. ah, e dimenticavo: perchè poi dai 14 anni in su, che facciamo con gli allievi, li mettiamo tutti in mano a degli scalzacani che non hanno studiato, o hanno studiato male, e non si sono ” sanati”? Meno male che tra sette anni sarò quasi in pensione e non vedrò tanto da vicino gli effetti di questa legge, se mai andrà in porto. monica

  4. lia courrier says:

    scusate i tanti commenti, ma scopro solo stasera questo bellissimo blog. Ma non capisco una cosa. Se la sanatoria riguarda solo chi insegna agli under 14, non copre l’età del liceo coreutico, per esempio, che è appunto dai 14 ai 18. Quindi non capisco il disegno generale di una operazione del genere.

    E poi effettivamente non ha senso tutta questa cura per gli under 14 e poi dai 15 in su può capitarti anche topo Gigio come maestro di danza e nessuno dice nulla.

    Infine vorrei proprio capire CHI dovrebbe occuparsi di questa formazione 3+2 per chi non ha ancora 35 anni. Ma soprattutto CHI si occuperà di organizzare luoghi, docenti, programmi per questo pseudo-corso di laurea in danza?Insomma, sono costi enormi!!! Dicevano di non avere un euro per lo spettacolo e adesso addirittura vogliono mettere su un corso di cinque anni per i maestri di danza…basta con il prosecco!!!
    Ragazzi, io sento puzza di nuove gabelle e nuovi dazi.

    Cerchiamo di essere informati perchè qui mi sa che siamo in pericolo un pò tutti, giovani, adulti e anziani insegnanti….
    buonanotte davvero stavolta.

Speak Your Mind

*