17 dicembre 2017

Silvia Albanese vince il Premio Critica in MOVimento

La video recensione di Silvia Albanese allo spettacolo Caino, del Teatro Valdoca vince la prima edizione del Premio Critica in MOVimento.

Una critica al confine con la videoarte, ha colpito la giuria di Rete Critica per la personale reinterpretazione dello spettacolo, l’approfondimento teorico e la qualità del video che lo rende quasi un prodotto autonomo rispetto allo spettacolo che intende commentare. Questa è una delle strade che la critica in video e su web sta percorrendo. Complimenti Silvia!

Ma non basta!

Perypezye Urbane ha inoltre deciso di dare una MENZIONE SPECIALE al video di Paolo Morandi, che recensisce lo spettacolo Caos – Remix, di Quelli di Grock. Quello di Paolo Morandi è un video che si avvicina molto alla qualità video degli “youtuber”, estremamente contemporaneo, dotato di una semplicissima struttura narrativa e che ha il pregio di coinvolgere un bambino nella reinterpretazione mimica e gestuale di uno spettacolo visto. Il pubblico di Studio28 sentirà ancora parlare di Paolo!

Trackbacks

  1. […] pagine culturali di Repubblica, e decide di mettersi di fronte a una videocamera e dire la sua. La prima edizione è stata un successo, e oltre alla vincitrice ufficiale, Silvia Albanese, sono stati premiati anche […]

Speak Your Mind

*