30 aprile 2017

TARtassateci ancora un po’

BREAKING NEWS – 2/07/2016

Il Ministero dei Beni Culturali, Dario Franceschini, annuncia con tweet delle 11.57 odierne che…

Bildschirmfoto 2016-07-02 um 15.48.46

Commenta anche Sergio Trombetta, uno dei membri delle commissioni consultive MIBACT sulla sua pagina Facebook:

Fondo Unico Spettacolo, Consiglio di Stato sospende sentenza Tar Lazio

Stamane, su richiesta del Mibact, il Consiglio di Stato ha già sospeso con provvedimento d’urgenza la sentenza del TAR del Lazio che annullava il decreto ministeriale riguardante i contributi a valere sul Fondo Unico per lo Spettacolo. Non vi sarà quindi al momento alcun blocco all’erogazione dei contributi statali alle attività di prosa, danza e musica.
Così una nota del Mibact che riprende la notizia annunciata dal Ministro Franceschini con il seguente tweet: ‘Il Consiglio di Stato oggi ha sospeso su istanza del Mibact la sentenza del TAR che annullata il DM sul Fondo Unico dello Spettacolo’.

Roma, 2 luglio 2016

FINE BREAKING NEWS 02/07/2016

 

Due sentenze TAR cancellano l’impianto di distribuzione dei fondi FUS emanato con Decreto Ministeriale nel 2014. Le sentenze cancellano retroattivamente tutti i contributi stanziati nel 2015 e bloccano di fatto le attribuzioni per il 2016. Cosa succederà ora? Più di 400 milioni di euro, linfa vitale per tante realtà, non saranno assegnati.
Come si muoveranno il Ministro Franceschini e il Direttore Generale Ninni Cutaia ora?
Una piccola errata corrige: l’articolo sul Corriere della Sera che citiamo nel video è di oggi, 01/07/2016, a firma di Laura Zangarini
Alcuni commenti interessanti (in aggiornamento costante):

Capitali Europee della Cultura: quale economia, quale modello?

“Una giornata in diretto collegamento con RavelloLab. Il modello delle capitali europee della cultura dovrebbe diventare da straordinario a ordinario” dice Claudio Bocci, direttore di Federculture, in chiusura dell’evento di Salerno. “Inoltre siamo in un periodo in cui l’Europa è considerata matrigna, invece il modello delle capitali europee della cultura ci riavvicina all’Europa”.

Il 10 dicembre 2013 si è svolta all’Università degli Studi di Salerno la conferenza europea “The European Dimension of Cultural Capitals”. Per la prima volta si sono incontrate le sei città italiane rimaste in gara per essere Capitale Europea della Cultura nel 2019. [Read more…]

RavelloLab2013 – inizia la diretta

Claudio Bocci, direttore di Federculture, in questo breve video racconta cos’è Ravello Lab: “porteremo a Ravello tantissime esperienze europee che dimostrano – e i dati ce lo confermano – che nel settore delle industrie culturali e creative esiste la possibilità di fare impresa, valorizzando i tanti talenti che nel nostro paese sono messi in difficoltà. Si parla di politiche di sviluppo, nessuno prende mai la cultura come esempio di piattaforma di sviluppo. Noi crediamo che questo vada chiesto alla politica”.

Giovedì 24 ottobre alle 0re 15 inizia la nuova edizione di RavelloLab – Colloqui internazionali, l’appuntamento annuale che si svolge a Ravello, in provincia di Salerno, organizzato da Federculture e dal Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali.

Da venerdì Peryepzye Urbane animerà il liveblogging in diretta.

Puoi seguire, commentare, partecipare – oltre che con l’hashtag #RavelloLab – dal link che abbiamo predisposto e su cui stiamo iniziando a pubblicare i materiali preparatori: www.perypezyeurbane.org/ravellolab

La danza, l’arte, la politica

 

Intervistiamo Eugenia Casini Ropa, critica, studiosa e storica della danza. Prima laureata del Dams di Bologna, nel 1988 scrive “La danza e l’agitprop”, che ha deciso di ripubblicare in formato digitale nel 2013.
Con lei parliamo della danza, del rapporto tra danza, digitale e sfera etico-politica.
Parliamo anche della petizione “La danza non è uno sport“, promossa da Federdanza – Agis.

Il video è frutto dell’incontro con Eugenia Casini Ropa per realizzare la rubrica BookMe di S28Mag.